Prima di entrare, fateli uscire. FC Barcelona è alla ricerca di un reddito che gli permetta di affrontare le firme necessarie per rafforzare la forza lavoro. E mette un prezzo sui tuoi trasferibili.

Sta arrivando un mercato di trasferimento atipico. La crisi del coronavirus porterà a minori investimenti nei giocatori. I club sono consapevoli di doversi adattare a nuove circostanze, con i loro risultati risentiti per la mancanza di reddito per due mesi. Il FC Barcelona sta studiando le opzioni per migliorare la squadra.

Miralem Pjanic (Juventus di Torino) e Lautaro Martanez (Inter Milan) sono ora gli obiettivi prioritari. Anche se non è facile operazioni. Il Barca deve cercare denaro, e negozia l’inclusione dei giocatori, al fine di intraprendere i loro acquisti. E cercare di soddisfare le sue ambiziose pretese: 124 milioni di vendite e trasferimenti di giocatori in questa stagione, come previsto nel suo budget.

Ci sono diversi calciatori che vengono immessi sul mercato con il segno trasferibile. La maggior parte di loro, senza un ruolo indispensabile, come dimostrano le loro statistiche di match. Anche se non tutti potevano essere venduti, in quanto potevano entrare in operazioni truque. Secondo Mundo Deportivo, Barca ha già messo un prezzo sui suoi scarti. Essendo il più apprezzato di tutti I Nélson Semedo (50 M), con City, Bayern, PSG, Juve o Inter interessati.

barcelona fc

Oltre all’internazionale portoghese Junior Firpo (30 M), firmando questa stessa stagione che non è ancora stata adattata, sono in vendita; Jean-Clair Todibo (25 milioni di euro, in prestito allo Schalke 04); Rafinha Alcàntara (16 m., in prestito al Celta de Vigo); Arturo Vidal (15 milioni di euro) e Moussa Wagué (tra gli 8 e i 15 milioni di euro, e che è stato prestato al Nizza, che si è dimesso per firmarlo).